Ninja Tune lands in Florence

0 Flares 0 Flares ×

Fondata nel 1990 da Matt Black e Jonathan More, la Ninja Tune è una delle label più prestigiose e influenti per quanto riguarda l’ambito della musica elettronica, alternative hip hop, nu jazz, drum and bass. Un roster ricco e vario con artisti tra i quali Bonobo, The Cinematic Orchestra, Kamasi Washington, Run the Jewels. Anche il poliedrico producer britannico Actress e il songwriter/producer texano Seven Days Junior fanno parte dell’etichetta londinese e saranno i protagonisti della Ninja Tune Night il prossimo 13 maggio alla Stazione Leopolda. L’evento è organizzato da LATTEX + EXTREME in collaborazione con Fabbrica Europa.

Seven Days Jr, adesso di stanza a Los Angeles, è cresciuto ascoltando i classici, da Michael Jackson e Prince a Stevie Wonder e Aretha Franklin. Può vantare collaborazioni prestigiose con Julio Bashmore, Hot Chip, Steve “Beat” Spacek, Four Tet. Lo scorso hanno ha pubblicato il suo album di debutto “Universes“, registrato tra Los Angeles, San Francisco, Amsterdam e Londra. Un’esplorazione unica del suo panorama musicale, profondamente personale, incorporata tra soul e funk e che porta un messaggio positivo radicato nella libertà e nell’auto-miglioramento: “Finding your place. Knowing yourself. Being where you belong.”

Actress è Darren J. Cunningham, classe ’89 di Wolverhampton, West Midlands inglesi. Ha prodotto svariati remix per artisti del calibro di Radiohead, Joy Orbison, Kasabian e ha quattro album all’attivo che hanno ricevuto molta considerazione nella scena tech-house europea. Un sound ricco e che lega innumerevoli sfere sonore passando dalla dubstep, dall’ambient alla house. Così se i primi due dischi (“Hazyville”, 2008, “Splazsh 2010) si reggevano su solide basi techno, le due uscite successive hanno contrassegnato una versatilità artistica in continua crescita, passando dall’ambient dark dei Demdike Stare alla dubstep del connazionale Burial.
Ghettovile” è il suo ultimo album, l’ultimo nel vero senso della parola. Infatti con questa co-produzione Ninja Tune e Werkdiscs (la sua etichetta), Cunningham ha annunciato la fine del progetto Actress. Scopriremo in seguito se sarà verò ma intanto una cosa è certa: il suo live set fiorentino mai come adesso si configura come un evento assolutamente imperdibile.

13 maggio

Stazione Leopolda – Firenze
h. 23:00

Tickets €10:  bit.ly/Tickts_leopolda
Biglietti disponibili anche al botteghino della Stazione Leopolda la sera dell’evento: €15

Info: www.lattexplus.com  • ✉ info@lattexplus.com

Gianluca Danti

Classe 1988. Musicomane, promoter, deejay (???) affetto da pendolarismo acuto adeguatamente curato con cuffie e dischi sempre a portata di mano. Scrive di musica per passione, in irrefrenabile avanscoperta di nuovi Suoni.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×