day : 07/12/2016 10 results
  • S. Stefano al Ponte: l’immersione nella “Klimt Experience”

    È una fortuna che a Firenze si faccia presto a dire “c’è una mostra”. Ed è una fortuna che sempre più spesso, ce ne sia una speciale, in un posto speciale. Da qualche tempo infatti tra gli addetti ai lavori e tra gli appassionati di arte e cultura, oltre ai soliti nomi noti, suona quello dell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte ...
  • Sylvie Bovary

    Chi lo dice che “da grandi” si debba scegliere di fare o essere solo una cosa? Questo piccolo seppur grande dubbio esistenziale è stato sciolto dal mio incontro con Sylvie Bovary. Una bionda dal viso angelico su un corpo che, senza il suo scudo fatto d’inchiostro che la ricopre dalle tempie alle caviglie, si sentirebbe nuda e in imbarazzo...
  • Dissociazione magica

    È la solita storia: la dissociazione dell’anima. Ognuno di noi ci convive: il lato acustico della vita, e quello elettrico. A intervalli irregolari scegliamo il lato della strada sul quale camminare. Sì. A 13 anni misi sul piatto Harvest di Neil Young per capire che le due cose possono convivere. La musica è la miglior terapia per compre...
  • La ZTL

    Si chiudevano i Settanta, debuttavano gli Ottanta e a Firenze si svelava una delle più note e temute sigle del quotidiano, la ZTL ovvero Zona a Traffico Limitato. Andava, per l’appunto, a limitare l’accesso veicolare all’angusta porzione centrale della città, oggi nota come “area Unesco”. Basta parcheggi in piazza della Repubblica, ...
  • Questa volta autoinvitatevi

    Dicembre è un po’ come agosto: è il mese in cui si devono ricomprare le agende, ci sono le vacanze sì, ma bisogna anche preoccuparci del nuovo inizio. È il mese dell’ansia da prestazione, delle scuse, dei “non posso venire, ho già fissato un’altra cena” e delle bottiglie di prosecco comprate al volo in un supermercato in chiusura. ...
  • È il Natale

    È uscire la mattina per andare a fare colazione. Arrivare al bar e trovarci dentro qualche sfigato d’avanzo del giorno prima. Che mangia la pasta sporco di crema. Ti guarda e ti dà fastidio. E la barista che si crede strafiga che ti serve dopo un’ora perché sta parlando con lo sfigato. E allora monti il tuo miglior sguardo di disprezzo. Di ...
  • Le fregnacce del rock

      “Ieri ho detto a quello dell’Enel che ero frocio.” Manuel Fantoni   Dipende da quando pescherete Lungarno, questo mese, se prima o dopo il 4 dicembre. Tutto potrà essere vecchio, decadente, tronfio forse più della visione di Linea Notte con la borsa dell’acqua calda. Oppure nuovo, vitale, emozionante forse più di un ...
  • Una zampa sul cuore

    Esiste in quasi tutta Italia ed è un luogo che porta la firma costitutiva di Giuseppe Garibaldi. ENPA, Ente Nazionale Protezione Animali, è nata nel 1871. Potete andarci per tutto, sono veri e propri ambulatori veterinari ed è anche sede delle Guardie Zoofile, quelle che vi fanno la multa se trasgredite le regole nelle aree pubbliche - ...
  • BEST IN TRAVEL 2017: The Oscar goes to Pistoia

    Lonely Planet inserisce Pistoia tra le destinazioni “must see” del 2017 Come ogni fine anno Lonely Planet propone la sua “best in travel”, in cui vengono proposte le migliori destinazioni mondiali per l’anno che arriva. Come ogni anno ci ritroviamo a programmare, per la prossima stagione, meravigliosi viaggi in luoghi lontanissimi ed ...
  • La prima sagra che salva la capra e si mangia il Cavolo

    Non è la solita sagra del cavolo, è la prima vera "Sagra del Cavolo", appartenente alla famiglia delle crucifere, dalle famose proprietà antinfiammatorie naturali, ricco di ferro, calcio, fibre e acidi grassi. A Lastra a Signa si festeggia questo ortaggio sia a pranzo, con l'iniziativa Companatica e musica di Hugolini che conta il tutto ...