Abbasso Must Have e risvoltini: viva la moda libera e felice

0 Flares 0 Flares ×

Non aspettatevi una guida di stile, un libro che racconta “cosa mettersi addosso”. “Sfashion. La moda come non te l’hanno mai raccontata” (collana Pink generation, Morellini editore, 12.90 euro) è un volume ironico e divertente, come la sua autrice: Marina “Morgatta” Savarese.

marina-savareseMarina, che attualmente vive tra Firenze e Ibiza, è fashion designer, docente al Polimoda e al Marangoni, blogger e scrittrice. Sì, perché Morgatta ha creato il fortunato personaggio della Bruttina e quindi ha già due libri all’attivo e una rubrica con LaMario su m2o tutti i venerdì.

Con Sfashion passa dallo scandagliare rapporti e relazioni uomo-donna al mondo che più conosce e frequenta. “La moda non va presa alla lettera. Evitate i must have e tutto quello che vi fa sentire male. Prendetela alla leggera perché in fondo la moda è il mondo dell’effimero” è l’invito di Morgatta. I must have di ogni sfashionista sono due: libertà e sorriso, si legge nel Manifesto Sfashionista. Undici punti per affrancarsi dalla schiavitù della taglia e dei trend, per essere se stessi senza compromessi.

Marina conosce bene il mondo della moda con i suoi meccanismi e i suoi protagonisti: dai fashion blogger agli influencer. Nel libro ne ha per tutti. “I fashion blogger potevano rivoluzionare il mondo della moda, ma la maggior parte di loro si è imborghesita. I Pitti People sono stati fonte di ispirazione per me. Sono un bel circo -racconta-. Penso però che questa cosa del risvoltino sia sfuggita loro di mano”. Non pensate però che Sfashion sia un atto di accusa al sistema: è un libro per chi ama la moda ma non i suosfashion1i abusi, per chi preferisce i prodotti artigianali ed etici al fast fashion.

Il libro, va sottolineato, è un abile lavoro di squadra, tutta al femminile: illustrazioni di Enrica Mannari e contributi di Sara Piccolo Paci, storica della moda, Anna Venere, body shape consultant, e Valentina Mancuso, esperta di Linguaggio dei colori nella moda e Psicologia dell’abbigliamento. L’avventura Sfashion è solo cominciata: proseguirà sul web per raccontare storie e protagonisti dell’altra faccia della moda.

 

(la foto di Marina Morgana Savarese è di Erika Bastogi)

 

Raffaella Galamini

Sono nata a Viterbo tra torri e mura medievali ma Firenze con i suoi tramonti e i suoi capolavori mi ha conquistato da ormai 15 anni. Qui scrivo, mangio, corro, vado a spasso con la mia canina Nora e scopro posti nuovi, non rigorosamente in quest’ordine. Il mio passatempo preferito è consigliare agli amici un ristorante da provare a cena o cosa fare nel week-end.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×