La Festa dell’Europa da scoprire e… da assaggiare! Il 6 maggio a Villa Salviati

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×

“Tutti ce l’hanno con me perché sono piccolo e nero! È un’ingiustizia però!”

E voi ve lo ricordate il pulcino nero Calimero, che si lamentava perché era solo al mondo? Ebbene, da oggi non è più così. Avete mai sentito parlare della Gallina Moroseta? È una gallina a piumaggio nero, con cinque dita e le piume molto setose, che produce uova dal sapore molto particolare, utilizzate per ricette sopraffine dallo chef Edoardo Tilli dell’Agriturismo Podere Belvedere.

unnamedSe siete curiosi di assaggiare qualche ricetta fatta con queste uova, e degustare gratuitamente anche tantissime altre eccellenze del Vecchio Continente e non solo, c’è un appuntamento al quale non potete mancare. Taste of the Union, evento che si svolge il 6 maggio in occasione dell’Open Day dell’Università Europea a Villa Salviati, all’interno del Festival d’Europa (State of the Union).
Si sa, tutte le migliori conoscenze vengono fuori con la pancia piena, meglio se di cose buone. E a Taste of The Union hanno molto ben presente questo concetto. Eva Sinosini, di Excellent Gusto, ci racconta infatti che il cibo viene visto quest’anno proprio come simbolo di unione fra i popoli e di scambio interculturale tra i paesi membri dell’Unione Europea. “Costruiamo la cultura europea attraverso il cibo”, questo lo scopo.

unnamed-2E da qui, una giornata di eventi incredibili nella sede dell’Università Europea, che come promotore del Festival invita tutti i cittadini a partecipare all’Open Day gratuito, il giorno 6 maggio. Si comincia alle 10.00 con visite guidate del parco, delle grotte e degli archivi storici della Villa (unici al mondo ed eccezionalmente aperti in questa giornata), a cui faranno seguito ben tre concerti a cura rispettivamente dell’Orchestra Sinfonica Giovanile Cupiditas, del Coro dell’Università Europea e del Maggio Fiorentino.

36-jpg-EG-SOU2016Ma è dalle 12.00 che i golosi da tutta l’Europa si riuniranno sicuramente nella prestigiosa sede sulla Bolognese: un Advisory Board internazionale di Excellent Gusto ha infatti selezionato alcune aziende produttrici di eccellenze enogastronomiche, che proporranno a tutti i presenti moltissime degustazioni gratuite. Tra tutti segnaliamo i tartufi e il pane del Mugello, i vini di Artimino e del Chianti colli senesi e fiorentini, e i biscotti delle Nonne di San Frediano.

I bambini potranno poi mettere le “mani in pasta” con il laboratorio gratuito di pasta frasca a cura dei maestri pastai del Cappellaio Matto; sempre dedicati ai piccoli i tanti spettacoli circensi e le attività di circo e giocoleria da provare nei giardini della Villa. Si conclude con una chicca dal Giappone, con l’abbinamento di premiati Sake a pietanze italiane, una proposta in collaborazione con “Sake on The Table” progetto ideato da Makiko Tejima, Sake Specialist e Direttrice di Brewing Society of Japan, con lo scopo di creare unione interculturale tra Sake del Sol Levante e la cucina europea. Enjoy!

 

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×