Mobike: bike sharing a flusso libero

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×

Quando le amministrazioni sono smart, le parole città, ecologia e tecnologia possono stare nella stessa frase. Firenze è la prima città in Italia ad adottare il sistema bike sharing di Mobike, la prima e la più grande azienda del settore nel mondo, fondata da Hu Weiwei e Davis Wang.

Mobike2L’obiettivo della collaborazione tra la nostra città e Mobike è quello di rendere Firenze una città smart ed ecologica, con sempre meno automobili, dove le biciclette, ottimizzate dal punto di vista tecnologico, possano diventare la principale rete di trasporto. Questa non è nuova, direte voi, ci hanno già provato e il risultato non è stato dei migliori. Cosa distingue Mobike dagli altri sistemi di bike sharing? Il punto forte dell’azienda è l’abbattimento dei limiti del bike sharing tradizionale, come la dipendenza dalle stazioni che non sempre sono vicine all’utilizzatore, i costi elevati per la pubblica amministrazione, l’incertezza del servizio. Ma com’è possibile?

 

Semplicità: Le smart bikes sono facili da trovare, non hanno bisogno di rastrelliere e vengono distribuite in modo omogeneo in tutta la città. Si possono anche prenotare!

Design: le bicilette di Mobike possono essere utilizzate da tutti, sono realizzate in alluminio con un design innovativo, il sellino è regolabile e se devi portare in giro la spesa o il cane, puoi metterli nel cestino!

Tecnologia: GPS, tessera SIM, APP e lucchetto intelligente brevettato in ogni mezzo, ecco gli assi nella manica!

 

Mobike3Gli utenti scaricano una APP gratuita che indica sul proprio smartphone dove trovare la bicicletta più vicina grazie alla geolocalizzazione; un codice QR sblocca il lucchetto e si parte!

A differenza dei servizi di noleggio tradizionali, parcheggiare la bicicletta non sarà più un problema: le smart bike non hanno bisogno di una rastrelliera o di un luogo predefinito ma semplicemente di un po’ di spazio. La parcheggi dove vuoi, blocchi il lucchetto e l’APP fa il resto. Comodo no?

 

 

Prezzi: Mobike sbarca in Italia con cifre promozionali, la tariffa base di utilizzo per un periodo di 30 minuti è di 30 centesimi, mentre il deposito è di 1€. anche i prezzi sono smart: le tariffe si modificano in base all’uso virtuoso del mezzo. Sono anche disponibili varie tipologie di abbonamenti.

 

Riassumiamo Mobike in 4 steps:

  1. Scarica l’APP e registrati
  2. Trova la smart bike più vicina a te
  3. Sblocca e pedala
  4. Parcheggia!

 

Pronti a scorrazzare per la città?

 

Info: mobike.com/it/

 

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×