Profumo di salsedine: la compilation dell’estate 2017

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×

L’estate è arrivata prepotentemente in città e i più fortunati sono già fuggiti da Firenze e ci leggono con i piedini in ammollo in acqua salata o all’ombra di un pino.

Noi abbiamo deciso di accompagnarvi durante le vostre vacanze con una compilation da scaricare o ascoltare su Spotify nelle vostre giornate di sole.
Questa playlist racconta molto di noi, perché ogni canzone è la prima che è venuta in mente ad ognuno della redazione alla domanda “mi dici qual è la tua canzone dell’estate?”

E così eccola qua, questa matta e sgangherata compilation con i pezzi dell’estate: la musica che passa in radio in questo periodo, i tormentoni anni ’90, i grandi classici italiani  o internazionali. Musica rock, indie, elettronica, rap…c’è un po’ di tutto in questa nostra idea di estate. C’è l’età dell’adolescenza, con la musica che andava a palla nell’altoparlante dello stabilimento balneare, ci sono le canzoni d’amore e di “promiscuità” (perché l’estate è anche flirt e limoni!), c’è Festivalbar, c’è la spensieratezza delle canzoni cantate a squarciagola con i finestrini abbassati e il vento tra i capelli, e c’è anche l’estate dei festival con i sorrisi che sanno di birra e la pelle che pizzica di sole.

Tuffatevi con noi in questa compilation dell’estate 2017!

I brani:

Hard Sun – Eddie Vedder (scelta da Erika Gherardotti)
Walkin’on the Sun – Smash Mouth (scelta da Raffaella Galamini)
Narcotic – Liquido (scelta da Caterina Liverani)
La Grande Onda – Piotta (scelta da Gabriele Ametrano)
Vento d’Estate – Max Gazzè e Niccolò Fabi  (scelta da Cristina Romeo)
L’Estate Enigmistica – Baustelle  (scelta da Riccardo Morandi)
Stormi – Iosonouncane (scelta da Bianca Ingino)
Promiscuità – The Giornalisti (scelta da Valentina Messina)
Acqua Minerale – Giorgio Poi (scelta da Marta Staulo)
Limone
– Giancane (scelta da Samuele Formiconi)
Tu t’è scurdat’e me – Liberato (scelta da Francesca Corpaci)
Everything Now – Arcade Fire (scelta da Matilde Sereni)
The Crystal Lake – Grandaddy (scelta da Leonardo Cianfanelli)
Darling – Real Estate (scelta da Gianluca Danti)
Today Is The Day – Yo La Tengo (scelta da Riccardo Sgamato)
L’appuntamento – Ornella Vanoni e Carmen Consoli (scelta da Francesca Poli)
Mad About You – Hooverphonic  (scelta da Marta Pancini)
Remedios The Beauty – Oren Ambarchi (scelta da Tommaso Ciuffoletti)

 

 

La Miss Facebook di Lungarno ha le radici in Puglia e le ali a Firenze dal 2007, dove è approdata per un master in Organizzazione di eventi, e ci ha lasciato il cuore. Comunicazione, marketing e social media sono il suo pane quotidiano. Spontanea e chiacchierona, è convinta di essere una ballerina mancata. Ama la musica elettronica, le borse, i pic-nic e le storie impossibili. Instancabile traslocatrice, ha un debole per le belle case, in cui non vive (quasi) mai più di tre mesi.
0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×