Il futuro, cinquant’anni fa. Utopie radicali.

0 Flares 0 Flares ×

Si dice che a Firenze, ad una cena organizzata da amici, troverai sempre almeno un architetto a tavola. Ed è realtà. La facoltà di Architettura attira e prepara ma usando le parole di Franco Raggi, “Tutti nascono architetti, solo pochi lo diventano”.

0_Gorilla_Mendini_previewCon la mostra “Utopie Radicali – Oltre l’architettura. Firenze 1966 – 1976” a  Palazzo Strozzi, anzi più precisamente alla Strozzina, troviamo un movimento di idee e architetti che nel decennio ’66 – ’77 hanno dato vita al futuro. Loro erano architetti, artisti, idealisti, donne e uomini “che avevano deciso di prendersi la responsabilità di sovvertire il presente per andare avanti, conoscendo le regole e da quelle creare un futuro”, a dirla con le parole di Alberto Salvadori, curatore insieme a Pino Brugellis e Gianni Pettena del progetto espositivo che dal 20 ottobre al 21 gennaio prossimo rimarrà a testimonianza di un periodo incredibilmente creativo e futuristico.

In mostra oggetti di design, testimonianze video e eccezionali lavori di progettazione o artistici che davano sfogo alle idee del mondo futuro, testimonianza di una stagione fiorentina di straordinaria importanza. Era il Movimento Radicale, erano le visioni di Archizoom, Remo Buti, i 9999, Gianni Pettena, Superstudio, UFO, Zziggurat. Erano e sono oggi, in questa mostra necessaria, di cui poco si può dire se non vederla, gustarla e prendere esempio.

Magari non possiamo diventare tutti architetti ma osare il futuro si può!

 

Fino al 21 gennaio 2018

Per maggiori informazioni: Palazzo Strozzi – Strozzina

Gabriele Ametrano

Cinque tatuaggi, due piercing e sedici quarti di sangue nobile. Giornalista da più di dieci anni, scrivo, parlo in radio ma soprattutto leggo. Ballo poco ma in compenso so restare fermo in un angolo ad osservarvi. Credo alle parole, quelle chiare, senza fraintendimenti. Il resto è un chiacchiericcio.
Per le altre cose potete cliccare qui.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×