Samuel alla Flog, col suo “Codice della bellezza”

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×

Lo avevamo lasciato sul palco ad aprire il concerto di Eddie Vedder al Visarno davanti a 40 mila persone, oggi lo ritroviamo in una veste più sobria e familiare.

Samuel salirà sul palco dell’Auditorium Flog questo giovedì 14 dicembre. Dopo il grande successo del tour estivo, che si è appena concluso e che lo ha visto protagonista delle line up dei più importanti festival italiani e di un mini tour europeo, ecco che Samuel riparte coi club italiani, per continuare a far conoscere al pubblico il suo primo album da solista “Il Codice della Bellezza”. Il titolo dell’album racconta di un “alfabeto segreto” che viene dalla memoria del passato del cantante, e che si esprime attraverso un linguaggio del tutto nuovo per Samuel: il pop.“Questo è un disco pop, perché l’amore è un sentimento pop” ha dichiarato il cantante, fresco della sua prima partecipazione al Festival di Sanremo da solista. “Nei Subsonica al centro di tutto c’è il suono, che comanda sempre. Ne Il Codice della Bellezza ho provato a dialogare con immagini più semplici, raccontando l’amore”.

Non deve essere stato facile, con una band alle spalle come i Subsonica, costruire da zero un progetto solista; ma proprio questo mancava a Samuel: un lavoro di analisi su se stesso, per riuscire ad esprimere quello che aveva dentro: “quando lavori in gruppo devi imparare ad ascoltare gli altri, sennò non arrivi a 20 anni di carriera. Forse per questo tendi a metterti in secondo piano per il bene del gruppo.”

Il suo animo è ancora leggero come quello di un ragazzino e i suoi concerti sono dinamici, passano dall’energia dell’elettronica, dance e si mescolano tra rock e l’acustico, con proiezioni video che giocano sul palco e luci caleidoscopiche. Riesce sempre a far ballare e divertire, anche i più scettici. Ci vediamo giovedì sera, alla Flog, per ballare insieme.

 

 

Articolo pubblicato dalla redazione.
0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×