Guida ai concerti e ai festival dell’estate toscana – Parte I

0 Flares 0 Flares ×

Siamo già a giugno. Il lungo e freddo inverno ha lasciato piano piano spazio alla primavera. Le allergie sono tornate di prepotenza. L’afa e il calore di alcune ore del giorno hanno già il sentore dell’estate. Gli esami dell’università si stagliano all’orizzonte. Ma, nella testa di ogni appassionato di musica che si rispetti c’è solo un gran dubbio a togliere il sonno. Su quali concerti investire le limitate “ricchezze” faticosamente messe da parte nel corso degli ultimi mesi. Questa guida arriva in vostro soccorso per le decisioni più importanti (e difficili) dell’estate.

 

GIUGNO

A SESTO FIORENTINO: LATTEX PLUS  FESTIVAL

Firenze decide di giocarsi quasi tutte le sue carte in questo mese ed è di conseguenza l’osservata speciale. Si inizia l’8-9 giugno con la seconda edizione del “Lattex+ festival” dedicato alla scena dance internazionale. Nel Parco di Villa Solaria sono attesi quest’anno come headliner:venerdì John Talabot e HUNEE e sabato Moodymann, Maceo Plex e Roman Flügel.

 

ALL’ARENA DEL VISARNO: FIRENZE ROCKS E DECIBEL OPEN AIR

Neanche 5 giorni di pausa e le Cascine diventano capitale del rock e dell’heavy metal: “Firenze Rocks” mette in fila infatti solo pezzi da novanta. Il 14 e il 15 giugno alla Visarno Arena ci sono i Foo Fighters (accompagnati da The Kills e Wolf Alice) e i Guns N’ Roses (con Volbeat e Baroness). Mentre il 16 e il 17 giugno è tempo per due dei più celebri padrini dell’heavy metal, gli Iron Maiden e Ozzy Osbourne seguiti da non proprio degli sparring partner, Helloween e Jonathan Davis per i primi, Avenged Sevenfold e Judas Priest per il secondo.

A seguire nella medesima location il 24 giugno invece c’è la “Decibel Open Air”dove nel corso della giornata si susseguiranno in console Paul Kalbrenner, Carl Cox, Nina Kraviz, Marco Faraone e altri da annunciare.

 

FUORI PORTA

Le uniche chiamate degne di nota fuori dalla provincia sono ad opera del “Lucca Summer Festival” che spara i primi due botti di apertura, in attesa di dare il meglio di sé a luglio. Il 23 giugno infatti aprono l’edizione 2018 i Queens of the Stone Age sull’onda lunga del successo di “Villains” e della data invernale a Bologna sold outmentre il 27 giugno tocca a Caparezza, con la prima data del Prisoner 709 tour.

 

LUGLIO

PISTOIA BLUES, ESTATE IN FORTEZZA E LUCCA SUMMER FESTIVAL

Se Firenze era l’indubbia protagonista di giugno, in questo mese invece i due poli da tenere d’occhio sono Pistoia e Lucca. Fatta eccezione infatti per l’ex-Velvet Underground John Cale, che si esibirà il 5 Luglio per Estate in Fortezza nella splendida cornice della Fortezza Santa Barbara di Pistoia, gran parte dei nomi “di grido” del mese  sono appannaggio dei due storici festival toscani, il “Pistoia Blues” e il “Lucca Summer Festival”.

Il primo si apre con in anteprima il folka teatro di Graham Nash, lo storico compagno di Crosby e Neil Young (4 luglio) per poi aggiungere Alanis Morissette (10 luglio), James Blunt (13 luglio) Steve Hackett (14 luglio) e la band di Mark Lanegan, la Supersonic Blues Machine (15 luglio).

Ancora più nutrito è il cartellone del “Lucca Summer Festival”, per cui mi limiterò a fare solo i cinque nomi assolutamente da non perdere. Tanto per iniziare il concerto dell’ex-Beatle Ringo Starr l’8 luglio. A cui vanno aggiunti Roger Waters l’11 luglio ed i Gorillaz il giorno successivo, in unica data italiana. Altrettanto imperdibili: il ritorno dopo 5 anni al festival di Nick Cave con i suoi Bad Seeds, dopo l’acclamato “Skeleton Tree” (17 luglio) ed il concerto di chiusura affidato ai King Crimson il 25 luglio.

 

 

FESTIVAL DELLE COLLINE

In mezzo a tutto ciò non va dimenticato il “Festival delle Colline” a Prato nel cui cartellone spiccano il duo texano dei Calexico (13 luglio) ed il talento portoghese Rodrigo Amarante (25 luglio), salito alle luci della ribalta grazie al successo di Narcos. E nemmeno il festival “Estate Fiesolana” con il funk-jazz dei Calibro 35 al Teatro Romano di Fiesole (20 luglio).

 

MUSART FESTIVAL

Firenze si risveglia solamente nell’ultima decade del mese grazie alla terza edizione del “Musart Festival” in Piazza Santissima Annunziata: degni di menzione i Baustelle che porteranno in tour la seconda parte de “L’amore e la violenza” (17 luglio), i Jethro Tull pronti festeggiare i 50 anni di attività (24 luglio) e un grande protagonista della musica italiana, Francesco De Gregori (25 luglio).

 

LARS ROCK FEST

La scelta è dura: i nomi sono tanti, le date spesso si sovrappongono e cosa ancora peggiore il portafoglio piange. Per le prime due non c’è proprio soluzione, per l’ultima invece sì. Basta infatti scendere in provincia per trovare festival di nicchia che a gruppi interessanti possono accompagnare la parolina magica “gratis”.

È il caso del “Lars Rock Fest” a Chiusi, in provincia di Siena, che si svolge il weekend del 6-7-8 luglio. Come headliner: The Pop Group con il loro post-punksatirico, i Protomartyr sull’onda del successo di “Relatives in Descent” ed il duo canadese de I Japandroids, a cui seguiranno altri nomi ancora da annunciare. Non molto lontano, a Rapolano si tiene invece il festival “Tv spenta dal vivo” dal 12 al 15 luglio che vedrà sul palco in questa edizione Pop-x, Generic Animal, Makaie Dj Ralf.

 

ROCKUNMONTE E REALITY BITES FESTIVAL

In provincia di Firenze invece si segnalano: Montespertoli con il festival “Rockunmonte” (13-14-15 luglio) che ospiterà come headliner:Punkreas e Sick Tamburo; e Fucecchio con il “Reality Bites Festival” che vedrà sul proprio palco: Galeffi, Cimini, il live solista di Francesco de Leode L’Officina della Camomilla, Willie Peyot  econ il tour di “Sindrome di Tôret” e Telestar.

 

Luca Gasperoni

Classe 1994, laureato in Giurisprudenza a Firenze. Radici in Toscana, cuore in America Latina. Incapace di stare nello stesso posto per più di un mese, vivo con lo zaino sulle spalle, la strada davanti a me e la penna tra le mani. Attratto da mille cose allo stesso tempo mi nutro di libri, poesie, film e street art. Appassionato di musica, spendo milioni in vinili e concerti, scrivendo recensioni per magazine online.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×