CAMPUS DELLA MUSICA: un punto d’incontro tra Big ed emergenti

0 Flares 0 Flares ×

La storia che ogni puntata di un talent show narra è grossomodo questa: un artista misconosciuto raggiunge improvvisamente la ribalta grazie all’occhio lungo di un giudice, al colpo di fortuna di trovarsi al posto giusto al momento giusto, e ottiene il riconoscimento che merita.

Gli appassionati si appassionano, gli emotivi si commuovono, e i musicisti si chiedono: “quando capiterà anche a me una serie così improbabile di fortune?”.

Se è vero che la sorte va propiziata, va detto anche che esistono delle alternative; una di questa è la formazione.

A Firenze, presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, si terrà il 6 e 7 ottobre la quinta edizione del Campus della Musica, un progetto di formazione, produzione e promozione del talento musicale emergente.

L’evento, sotto la direzione artistica di Claudio Fabi, è strutturato in una serie di incontri, workshop e concerti dedicati ad artisti che vogliano investire sul proprio futuro, definendo la propria identità artistica, costruendo il proprio repertorio, acquisendo consapevolezza per una carriera professionale duratura.

Tra gli ospiti annunciati Lo Stato Sociale, Brunori Sas, I Ministri, Motta e Zen Circus, rappresentanti di quella scena alternativa divenuta punto di riferimento per molti giovani talenti.

Il programma prevede approfondimenti sulla composizione nella musica elettronica (curati da Aidan Zammit, polistrumentista e arrangiatore), la creazione dell’artista nei videoclip musicali (Francesco d’Argenzio, regista e direttore artistico), la discografia indipendente (Matteo Zanobini, Label Manager per Picicca) e anche l’uso della voce (a cura del foniatra Franco Fussi). Nomi della “Warner Chappell”, quali Diego Calvetti e Riccardo Loda, parleranno della costruzione emotiva di una canzone.

Non mancherà lo spazio per le esibizioni: in particolare quella degli artisti che fanno parte del Programma di Sviluppo del Talento Emergente del Campus, prevista per sabato 6 alle 21 in occasione della presentazione della compilation YesWeCampus Vol. 2 (Universal Music Italy).

L’iscrizione è gratuita e aperta a tutti!
Iscrizione: campusdellamusica2018@gmail.com
Facebook: www.facebook.com/campusdellamusica

Martina Vincenzoni

Martina è nata a Roma nel 1989. Sorella maggiore per destino e per indole, di giorno è in cattedra alle scuole superiori, di sera in sala prove con il suo gruppo o nel pubblico di concerti ad ascoltare gruppi da conoscere e recensire. Ama gli incontri e investe nelle relazioni. Non riesce a fare un passo in avanti se prima non ha vagliato tutte le altre possibili direzioni. Nel continuo conflitto tra ragione e sentimento, si illude che la scrittura possa rappresentare una soluzione.

0 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 0 Google+ 0 0 Flares ×