L’oroscopo

4 Flares 4 Flares ×

GIUGNO

di Virginio – illustrazioni di Melania Branca

Hai meno energie del solito e, fino alla terza settimana, nessuno riesce a riconoscerti davvero. Quando capisci che la tua impazienza innata ha aspettato sin troppo, torni a sentire la necessità di provare quell’insostenibile bisogno di ammirazione che ti spinge a fare scelte imprudenti e prive di fondamento logico.

Finalmente questo mese riesci ad uscire dalla deleteria convinzione che il passato è strettamente connesso al futuro. In un giorno segnato da un post sbornia, capisci che l’idea che esista un presente condiviso in luoghi diversi dello spazio è mera follia. Quello che è successo non tornerà e non è collegato a quello che sta per succederti.

Vivere nell’irresolutezza ti fa star bene e cambiare idea per te non è mai stato un problema. Tutto nella norma, almeno fino a quando non ti lasci prendere troppo la mano. Più instabile e precario del lavoro in Italia, il tuo comportamento sfiora i limiti del bipolarismo di tipo due. Per assurdo, tutti rimangono affascinati dalla tua instabilità emotiva.

Hai ufficialmente riacquistato la fiducia che avevi perso in te stesso. Scherzavo, non è assolutamente vero! Ad ogni modo, tutto sommato, va meglio rispetto a qualche mese fa. Le prime settimane questa sensazione di leggera ripresa s’impadronisce degli sconforti che ti avevano ingabbiato fino a poco tempo prima e tutto sembra procedere per la giusta direzione.

Un mese abbastanza instabile dove il bel tempo ti porta a credere che per capire te stesso dovresti fidarti di più delle persone che ti circondano. Una convinzione basata su pure intuizioni che per qualche motivo consideri veritiere: non lo sono. Mettiti la crema solare e sta attento a non scottarti, non tutti sono quello che sembrano…

Ti stai avvicinando verso un precipizio. Cammini lentamente e sei attratto dall’idea di guardare giù. Stai per sporgerti in avanti, ma all’ultimo decidi di fare un passo indietro. Fai bene: essere audaci significa anche saper aspettare il momento giusto. Intanto, puoi impegnare le tue ore in profondi sbadigli all’ombra di un caldo sole.

Qualcosa bolle in pentola ma ancora non trovi il coraggio di togliere il coperchio. Fallo, è il momento giusto. Lascia da parte le solite cose e segui il flusso delle tue sensazioni. È un mese dove fare quello per cui non sei portato: sostituisci il pratico con l’astratto, la diplomazia con sconsideratezza, l’oggettività con originalità. Supera i limiti e non esitare nel farlo.

Scendere a compromessi non è proprio il tuo forte e, per fortuna, questo mese hai il diritto di esercitare la tua sfrontatezza come vuoi. Attento però a non fare di tutta l’erba un fascio: fra le persone che schiaffeggerai moralmente, ci potrebbe essere qualcuno d’innocente. Preparati ad un doppio attacco offensivo e difensivo.

Sembri essere riuscito ad incastrare tutti i pezzi di un puzzle che ti tormenta da un po’ ma, alla fine, proprio quando stai per andare ad inserire l’ultimo tassello, qualcosa ti blocca. Inizi a mettere in dubbio i principi che sorreggono il tuo mondo e, dopo aver girato le migliori gelaterie della città in cerca di una risposta, decidi che è meglio accantonare tutto per un po’.

Avresti voglia di perdere tempo ma non trovi il tempo per farlo. Le lancette scorrono veloci e mentre aspetti che tutto si sistemi per tirare le somme del lavoro svolto, accade qualcosa di fantastico: tu sai chi prende l’orologio che continui a fissare a lo rompe a terra. Bye bye lancette.

All’inizio sei un po’ restio ma a fine mese capisci che il tepore estivo è per te un toccasana: decidi di accantonare i maglioni invernali che ancora tenevi nell’armadio insieme al tuo insaziabile bisogno di solitudine e ti apri al mondo fuori. Un mese di novità inaspettate, amori impossibili, sogni romantici appena nati e feste dalla dubbia moralità etica.

Come ben sai, hai un serio problema nell’organizzare i tuoi impegni rispettando anche quelli delle persone che ti circondano. Questo mese ti ritrovi un po’ alla resa dei conti e, ancora una volta, cerchi di rimediare a cataclismi di portata universale improvvisandoti tuttofare. Inspiegabilmente, riconquisti la fiducia di tutti grazie ad un secchiello ghiacciato pieno di 66 doppio malto.

4 Flares Facebook 0 Twitter 0 Pin It Share 4 Google+ 0 4 Flares ×