di Emanuele Nesti

Iniziano oggi le riprese del fashion film realizzato da Mirror Production, studio di autori professionisti che hanno collaborato con grandi icone del made in Italy, quali Ferrari e Bottega Veneta.

Muovendosi all’interno della bellezza fiorentina, la pellicola è registrata in tre differenti location: il refettorio di Santa Maria Novella, esempio di stile tardogotico rinascimentale; Palazzo Bargagli, sede dell’Accademia Italiana, affacciato sull’edenico splendore del Lungarno ed infine nel lussureggiante Parco Del Bobolino, pronto a trasformarsi in set dagli accenti dark.

Gli outfit, disegnati e realizzati dai laureandi in Fashion Design all’Accademia Italiana di Firenze, saranno i protagonisti del film, animati dai danzatori della Compagnia Opus Ballet, i quali sono diretti dal coreografo Jari Boldrini. Tramite un’ispirazione estetica data dalla sostenibilità, molti abiti traggono la loro bellezza direttamente dalla natura, ricordando nei loro colori e nelle loro forme il muschio, il marmo e la pietra. 

Tutti i capi sono stati prodotti in maniera artigianale dai ragazzi stessi lavorando fibre insolite, tra cui la carta, riuscendo ad ottenere risultati di alta moda con prodotti poveri.

Foto: Viola Soldani

Parla così del progetto il fondatore Vincenzo Giubba“Siamo particolarmente orgogliosi quest’anno di poter offrire ai nostri giovani talenti un’opportunità di mettere in luce il prodotto del proprio percorso di studi. Come Accademia Italiana portiamo avanti la ricerca dell’eccellenza e un costante dialogo con il territorio”.

Le riprese del film saranno realizzate tra oggi e domani sabato 29, per poi essere proiettato durante la settimana della moda di Firenze a fine giugno.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.accademiaitaliana.com e sui canali social.

Instagram: @accademiaitaliana
Facebook: accademia italiana- art, fashion & design