Oroscopo marzo 2021

di Lulaida
(illustrazioni di Francesca Arfilli)

Con voi il problema è sempre lo stesso, tentate di vivere senza sporcarvi le mani. Amici dei Pesci questo lo sapete meglio di me, non è possibile: per essere parte integrante del mondo occorre invece esplorare ogni anfratto, anche se non pulito. Date retta a me, fate così e finalmente ogni incomprensione svanirà e potrete godervela.

Pittore: Amedeo Modigliani


Siamo arrivati a marzo: diciamocelo forse è questo il vero Capodanno! Tante cose sono cambiate, tante ne vorreste fare in modo diverso, ma indietro non si torna per cui niente lacrime di coccodrillo. Alzatevi in piedi fiduciosi in un futuro migliore, certi che molto dipenderà da voi.

Pittore: Gustav Klimt

Marzo per voi si apre in sordina, niente fuochi d’artificio ma neppure drammi stavolta. La vita non sempre è un romanzo vittoriano e voi dovete decidere se rischiare oppure no: ricordatevi che stare nelle retrovie non sempre è un vantaggio, a volte rischiando si ottengono risultati insperati!

Pittore: Jan – Michel Basquiat

Non vi piace che si sappia, ma in fondo siete dei romantici. Questo mese anche se fate di tutto per nasconderlo, verrà fuori e come tutte le cose impreviste risulterà qualcosa di fantastico. Non abbiate paura di mostrarvi per quello che siete, avrete di che gioire.

Pittore: Pierre – Auguste Renoir

Marzo è il mese della vostra rinascita. Siete pieni di energia e questa cosa vi sorprende perché per una volta il vostro pessimismo è messo a tacere da una ritrovata spensieratezza che nemmeno voi pensavate di avere. Godetevela.

Pittore: Salvador Dalí

Per voi questo mese si aprono infinite possibilità, dovete solo tentare di vederle: spesso le infatti cercate le cose senza accorgervi che sono lì, proprio lì vicino a voi. Dovete cercare di mettere da parte il vostro ego in modo da vedere la meraviglia che sta a un passo da voi. Tranquilli ci riuscirete!

Pittore: Vincent Van Gogh

Marzo sarà il mese in cui dovrete fare i conti con i vostri limiti. Non iniziate a preoccuparvi, non è detto che sarà una cosa negativa, anzi. Finalmente forse riuscirete a capire cosa volete davvero e capirete che non solo è possibile ottenerlo, ma anche che la vita con le sue magagne va bene così!

Pittore: Joan Mirò

Lo dice il nome del vostro segno: siete bilanciati, sempre attenti, quieti, calmi. Forse un po’ troppo però. A marzo cercate di invertire la vostra rotta, tentate l’impossibile e sposate la causa meno popolare, percorrete la strada meno battuta, sporcatevi le scarpe. Poi mi direte!

Pittore: Henri Matisse

Siete sempre alla ricerca del particolare che vi manca, della cosa che non torna, del bacio che non avete avuto, dello sguardo che non siete riusciti a dare. Rilassatevi per una volta. I giorni sono belli anche se imperfetti, anche se incompleti. Solo realizzando questo, solo lasciando andare, vi sentirete realmente vivi.

Pittore: Claude Monet

Quanto vi annoia la noia. Si sa siete tipi energici, vogliosi di novità, ma adesso sentite che qualcosa vi manca. Forse questa volta avete ragione: quello che vi manca è proprio lo stimolo quotidiano che vi fa alzare la mattina. L’unica cosa da fare è appunto “fare”. Coraggio ci riuscirete.

Pittore: Edgar Degas

Lo scorso mese vi avevo invitato a portare pazienza. Se mi avete ascoltato adesso riceverete i frutti di tanta attesa. In caso contrario dovrete ancora pazientare, perché le cose davvero importanti non hanno bisogno di acceleratori. Ma ci siete quasi, non demordete.

Pittore: Edouard Manet

Quando penso a voi non può non venirmi in mente quel genio di Picasso: colui che osò andare oltre i limiti.

Bene voi a Marzo vi spingerete oltre i vostri confini, riuscirete a svolazzare liberi verso la meta che avete sempre agognato. Si dice che spesso quando si è felici, si prova un senso di paura… la felicità fa paura, ma questa è un’altra storia.

Pittore: Pablo Picasso